linea-verticale.jpg (7048 byte)
aaaaaaa

RIFUGIARSI
Nella descrizione di un attimo
di Gabriele Gallo

...Un Rifugio come un soccorso, cercato e trovato, per rifuggire dai pericoli concreti a cui la montagna talvolta ci espone, ma un Rifugio anche come riparo dalla frenesia e dalle angosce cui la quotidianità ci ha abituato. In questo secondo volume verranno analizzate le strutture ricettive delle Alpi Marittime, atavico anello di congiunzione tra l’Italia e la Francia e custodi dei glacionevati più meridionali dell’intero arco alpino.(dall’introduzione dell’autore) Il viaggio attraverso gli approcci sensoriali e le personificazioni “amorose” continua nelle Alpi Marittime tra pennellate di storia, sapori e stupori, dove l’occhio può abbracciare insieme l’umano e l’inumano.

Gabriele Gallo, classe 1986, è laureato in Scienze e Cultura delle Alpi (Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università degli Studi di Torino). Presidente dell’Associazione Alpi di Cuneo dal 2014 e Vicepresidente dell’Associazione Onlus MeteoNetwork dal 2009, si occupa di valorizzazione della montagna cuneese e di divulgazione amatoriale delle scienze meteoclimatologiche, con particolare riferimento all’ambiente alpino e prealpino.

ISBN 978-88-7889-313-9

Pagg.: 240 - Formato 13x22 cm - Brossura con alette   -  Prezzo: € 18,00              ORDINA